www.associazioniduesicilie.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

'Cu dici ciciri e cu dici favi, ma iu dicu ca chistu era cristianu bonu!'. Le munificenze di Ferdinando di Borbone in Sicilia

E-mail Stampa PDF

PALERMO - Spesso stavo nella casa dei miei nonni a Marineo, quando era caldo e le scuole chiudevano; per me arrivava una sorta di vera e propria libertà meritata e desiderata, un intero anno. Ancor oggi, le emozioni che ogni volta ritrovo nel paese natale dei miei nonni sono infinite, mi bastano gli odori, solcare i passi già solcati da migliaia di persone passate e presenti, camminare ancora una volta nelle strade di quando da piccolo andavo in cerca dei miei tesori, guardare il castello Asburgico chiuso da sempre e oggetto della mia immaginazione ed ora divenuto un museo aperto sulla valle dell'Eleuterio e sulla storia di Makella (antico nome greco di Marineo), per rituffarmi nelle mille fantasie d’infanzia, quando in quella o nell’altra strada, dove riesce a passare solo un’automobile alla volta, rintracciavo i miei pochissimi amici…

Leggi tutto...
 

Caserta: su istanza del consigliere Cobianchi via Trieste torna a chiamarsi Via Ferdinando II

E-mail Stampa PDF

CASERTA - La mozione presentata dal consigliere è stata approvata ieri sera e adesso dovrà passare al vaglio della Giunta. S.M. il Re Ferdinando II volle la costruzione della nuova strada "...che dalla Reggia menava al Campo di Falciano”. L'arteria in parola venne inaugurata il 30 Maggio 1851 ed, in onore del Monarca che l’aveva fortemente voluta, assunse il nome di “corso Ferdinando II”, ma il corso, dopo anni di cattiva gestione, è ridotto ad un deserto.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 13:03 Leggi tutto...
 

Resoconto della XVII Commemorazione di Capua

E-mail Stampa PDF

Per liquidare i popoli" diceva Milan Hübl "si comincia col privarli della memoria. Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo comincia lentamente a dimenticare quello che è e quello che è stato. E, intorno, il mondo lo dimentica ancora più in fretta."Milan Kundera Il libro del riso e dell'oblio

CAPUA - Per lo smisurato amore di Patria, la fedeltà "canina" verso Casa Borbone e per la caparbia ostinazione di un “giovanotto” di 88 anni, il comm. Giovanni Salemi, da quasi vent’anni ogni anno a Capua risorge la nostra Antica Patria. Ascoltando le note dell’Inno del Re ritorna l’orgoglio di appartenere ad uno Stato con quasi un millennio di Storia: il più esteso, avanzato e florido della penisola.
Al suono delle note immortali di Giovanni Paisiello i Soldati che valorosamente difesero il Sacro Suolo della Patria sorridono: finché si ricordano di noi, il nostro sacrificio non è stato vano!!  e scattando sull'attenti gridano all'unisono, come quando erano in vita: VIVA 'O RRE!!!
Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 08:18 Leggi tutto...
 

200° anniversario della nascita di Giacinto de'Sivo, il 29 novembre le celebrazioni a Maddaloni (CE)

E-mail Stampa PDF

MADDALONI (CE) - In occasione del 200esimo anniversario della nascita dello storico Giacinto de'Sivo, l'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie, in collaborazione con l'associazione Unione Due Sicilie e l'associazione Capt. De Mollot eroe del Volturno, organizza un convegno che si svolgerà il 29 novembre a partire dalle ore 10.00, presso il Convitto Nazionale "G. Bruno" di Maddaloni, città natale del de'Sivo che, oltre ad essere uno storico di primaria importanza, è stato anche un fine letterato e un pensatore politico.

Leggi tutto...
 

4 novembre 2014: onomastico di SAR il Duca di Castro, Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie

E-mail Stampa PDF

CASERTA - Invitiamo tutti ad unirsi virtualmente a noi nel formulare al Capo della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie, SAR il Principe Carlo di Borbone, gli auguri in occasione del Suo giorno onomastico.

Leggi tutto...
 

CAPUA: XVII COMMEMORAZIONE DEI CADUTI DELL'ESERCITO BORBONICO

E-mail Stampa PDF

CAPUA(CE) - Come ormai da tradizione ultradecennale anche quest'anno si svolgerà in Capua l'11 ottobre 2014, la XVII commemorazione per ricordare il sacrificio dei valorosi soldati duosiciliani che si batterono sul Volturno.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 07:54 Leggi tutto...
 

Le antiche origini della Dinastia Borbone

E-mail Stampa PDF

Ugo Capeto, capostipite della dinastia

BIELLA - La Casa di Borbone nel corso della sua storia, ha subito vari e costanti eventi e cambiamenti .
Come ben si sa , la Casa di Borbone ha le sue origini in Ugo Capeto, Duca di Parigi, fondatore della dinastia dei Capetingi ed  eletto Re di Francia in strane circostanze , perchè secondo gli storici , non si sa come e dove venne incoronato il primo dei Capeto.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Settembre 2014 07:11 Leggi tutto...
 


Pagina 18 di 37

 43 visitatori online
Tot. visite contenuti : 643004

 

Le Associazioni della Rete:

 

Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie

 

Comitato Storico Siciliano

 

Associazione Legittimista Trono ed Altare

 

Comitato Storico della Lombardia


E’ vietata la riproduzione non autorizzata anche parziale dei testi, nonché la diffusione delle notizie e delle foto riportate, ai sensi della Direttiva 2001/29/CE recepita in Italia con D.lgs del 9 aprile 2003 n. 68