www.associazioniduesicilie.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home
News


Resoconto della XX Commemorazione di Capua

E-mail Stampa PDF

CAPUA(CE) - Sabato scorso si è svolto a Capua il convegno per ricordare i caduti della battaglia del Volturno (1 ottobre 1860), giunto quest'anno alla sua ventesima edizione, organizzato dall'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie presieduto dal comm. Giovanni Salemi. Il programma si è aperto con la deposizione di una corona sulla lapide che ricorda quell'evento, in Corso Gran Priorato di Malta, mentre i talentuosi ragazzi del Liceo Musicale “Luigi Garofano” di Capua, eseguivano l'inno di Paisiello. La tradizionale allocuzione è stata tenuta da Maurizio Di Giovine che ha spiegato ai presenti (tra i quali c'era anche il primo cittadino di Capua, generale Eduardo Centore) il perché e il vero significato di questa manifestazione che ogni anno raduna da ogni parte della Penisola un cospicuo stuolo di “patrioti” che non hanno e che non vogliono dimenticare quei tragici eventi, tra i quali per l'appunto la battaglia del Volturno, che nel 1860 portarono alla nefasta dissoluzione del regno borbonico.

Leggi tutto...
 

XX COMMEMORAZIONE DEI SOLDATI DELL'ESERCITO DELLE DUE SICILIE CADUTI NELLA BATTAGLIA DEL VOLTURNO

E-mail Stampa PDF

CAPUA(CE) - "Iddio conservi il Re per lunga e lunga età come nel cor ci sta...." Le note e le parole dell'Inno risuonano in Corso Gran Priorato di Malta. Sembra di essere tornati indietro all'1 e 2 ottobre di quel 1860, annus horribilis, quando le truppe di S.M. Re Francesco tentarono, eroicamente ma tardivamente e senza quel successo che avrebbero sicuramente meritato, di opporsi alla conquista del Regno da parte dello straniero. La cerimonia ideata e voluta dal comm. Giovanni Salemi raggiunge il traguardo del quinto di secolo. Nel tempo è cresciuta d'importanza radunando in Capua sempre maggiori patrioti, appassionati di Storia o semplici curiosi. Ecco quindi il programma che conferma una formula ormai collaudata: SABATO 21 OTTOBRE 2017

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Novembre 2017 20:58 Leggi tutto...
 

Visita a Noto delle Loro Altezze Reali

E-mail Stampa PDF

NOTO(SR) - Le LL.AA.RR. il Duca e la Duchessa di Castro, Carlo e Camilla di Borbone delle Due Sicilie, lo scorso 23 settembre si sono recati in Sicilia per una serie di attività benefiche nella città di Noto, accompagnati dalle figlie, le LL.AA.RR. le Principesse Maria Carolina e Maria Chiara. Noto, importante centro sotto gli Arabi, fu quasi completamente distrutta da un terremoto nel 1693 e abbandonata, a seguito del sisma i maggiori centri urbani del Val di Noto vennero ridotti in macerie. La successiva ricostruzione dei primi decenni del XVIII secolo vede le città sconvolte dal sisma adottare soluzioni architettoniche e artistiche che caratterizzano l'intero Vallo. Questa vera e propria fioritura del gusto barocco, per cui Noto è ormai famosa nel mondo, è stata riconosciuta nel 2002 quale patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO.

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Novembre 2017 20:50 Leggi tutto...
 

Convegno su 'Il Venerabile Cardinale Sisto Riario Sforza' a Napoli

E-mail Stampa PDF

NAPOLI - Nel 140esimo anniversario della nascita al Cielo del Venerabile Cardinale che fu ultimo Primate del Regno delle Due Sicilie, l'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie ha promosso delle iniziative per ricordarne l'alta figura. Dopo il riuscitissimo convegno romano, tenutosi nel Palazzo della Cancelleria Apostolica ad Aprile, venerdì 29 settembre, giorno della morte dell'Alto Prelato, si terrà un convegno a Napoli dal titolo: "Il Venerabile Cardinale Sisto Riario Sforza Arcivescovo di Napoli.Napoletano, Giurista, Santo".

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Novembre 2017 20:50 Leggi tutto...
 

Manifestazione a Fenestrelle 2 luglio 2017

E-mail Stampa PDF

FENESTRELLE (TO) - Domenica 2 luglio si terrà l'annuale ed imperdibile raduno di Fenestrelle.

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Novembre 2017 20:29 Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 44

 33 visitatori online
Tot. visite contenuti : 388695

E’ vietata la riproduzione non autorizzata anche parziale dei testi, nonché la diffusione delle notizie e delle foto riportate, ai sensi della Direttiva 2001/29/CE recepita in Italia con D.lgs del 9 aprile 2003 n. 68