www.associazioniduesicilie.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home
News


Rinnovo cariche dell'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie

E-mail Stampa PDF

CASERTA - I soci dell’Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie si sono riuniti nel pomeriggio di ieri 11 marzo 2018 per eleggere il nuovo presidente ed un nuovo direttivo. Dopo aver brevemente ricordato Il comm. Giovanni Salemi che ha ricoperto la carica di presidente del sodalizio dalla nascita fino alla sua scomparsa lo scorso novembre, i soci all’unanimità hanno eletto il dr. Fernando Riccardi alla presidenza.

Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Marzo 2018 20:09 Leggi tutto...
 

XXVII CONVEGNO NAZIONALE TRADIZIONALISTA DELLA FEDELISSIMA CITTÀ DI GAETA

E-mail Stampa PDF

GAETA - E' la notte del 24 novembre 1848. Il sovrano Pontefice, S.S. il Beato Pio IX, al secolo Giovanni Maria Mastai Ferretti, fugge da Roma. Giunto ad Ariccia, nella piazza del paese dove sorge la collegiata di Santa Maria Assunta, l' attende una donna con un' altra carrozza; è la contessa Teresa von Spaur, moglie dell'ambasciatore di Baviera, il conte Karl von Spaur, che ha in pratica organizzato la fuga del papa. Il Papa riparte, con la contessa che ordina al cocchiere di procedere verso Gaeta, nel Regno delle Due Sicilie, per proseguire da lì via mare in una località ancora da stabilire. Nel frattempo il cardinale Antonelli precede il Papa a Gaeta, da dove comunica con una lettera al re Ferdinando II di Borbone il prossimo arrivo del Pontefice.

Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Marzo 2018 19:51 Leggi tutto...
 

Buone Feste 2017/2018

E-mail Stampa PDF

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Gennaio 2018 13:50 Leggi tutto...
 

XVI Commemorazione del generale Josè Borges

E-mail Stampa PDF

 

SANTE MARIE(AQ) - Anche quest’anno a Sante Marie, piccolo comune in provincia di Aquila (per noi, provincia di Abruzzo Ulteriore II, distretto di Avezzano, circondario di Tagliacozzo) a pochi chilometri dal confine con il Lazio, ricorderemo l’eroico sacrificio del Generale carlista José Borgés (in catalano Giosép Borgés).
La recente scomparsa, la mattina del giorno del suo 91° compleanno, dell'ideatore di questa commemorazione, il comm. Giovanni Salemi, renderà unica questa edizione, nel suo ricordo continueremo a seguire la rotta da Lui tracciata.
Pochi giorni prima, sabato 2 dicembre, presso il Duomo di Capua, alle ore 18,00 verrà celebrata la Messa di trigesimo per il nostro "Comandante".
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Gennaio 2018 13:49 Leggi tutto...
 

Resoconto della XX Commemorazione di Capua

E-mail Stampa PDF

CAPUA(CE) - Sabato scorso si è svolto a Capua il convegno per ricordare i caduti della battaglia del Volturno (1 ottobre 1860), giunto quest'anno alla sua ventesima edizione, organizzato dall'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie presieduto dal comm. Giovanni Salemi. Il programma si è aperto con la deposizione di una corona sulla lapide che ricorda quell'evento, in Corso Gran Priorato di Malta, mentre i talentuosi ragazzi del Liceo Musicale “Luigi Garofano” di Capua, eseguivano l'inno di Paisiello. La tradizionale allocuzione è stata tenuta da Maurizio Di Giovine che ha spiegato ai presenti (tra i quali c'era anche il primo cittadino di Capua, generale Eduardo Centore) il perché e il vero significato di questa manifestazione che ogni anno raduna da ogni parte della Penisola un cospicuo stuolo di “patrioti” che non hanno e che non vogliono dimenticare quei tragici eventi, tra i quali per l'appunto la battaglia del Volturno, che nel 1860 portarono alla nefasta dissoluzione del regno borbonico.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 45

 67 visitatori online
Tot. visite contenuti : 509217

E’ vietata la riproduzione non autorizzata anche parziale dei testi, nonché la diffusione delle notizie e delle foto riportate, ai sensi della Direttiva 2001/29/CE recepita in Italia con D.lgs del 9 aprile 2003 n. 68