La statua (non più esistente) di Carlo II a Messina

Lunedì 03 Dicembre 2012 19:53 Davide Cristaldi
Stampa

Il disegno della statua equestre del re Carlo II di Spagna, da lui innalzata il 26 maggio del 1684 nella piazza del Duomo di Messina, a seguito dei fatti rivoluzionari che sconvolsero la città messasi sotto il tirocinio dei Francesi.

La statua è rappresenta un capolavoro dello scultore Giacomo Serpotta, siciliano, già adornatore di Palermo. Fu abbattuta durante i moti rivoluzionari del 1848 e la carcassa bronzea usata per fare dei cannoni.


Davide Cristaldi

Fonte: Comitato Storico Siciliano

La statua (non più esistente) di Carlo II  a Messina